top of page

A Napoli il sacro e il profano, il folklore e la tradizione si fondono fra loro come la stratificata storia della città.


Tante le festività sacre a Napoli che hanno, nel miracolo di San Gennaro, il culmine delle feste religiose in città: Sant’Antonio Abate con i falò rituali il 17 gennaio, San Ciro il 31 gennaio al Gesù Nuovo, San Vincenzo e il “monacone” nel quartiere Sanità il 5 aprile, la festa di Santa Maria di Piedigrotta ogni martedì, solo per citarne alcune.


A Pasqua nel quartiere Vomero si svolge la tradizionale processione chiamata ‘Mistero di Antignano’, mentre il Lunedì dell’Angelo nella località di Santa Nastasia si celebra la Madonna dell’Arco.


Esistono, poi, luoghi di una suggestione unica, come il cimitero monumentale delle Fontanelle, oggetto di un fortissimo culto popolare.


Kommentare


bottom of page